Ultime News:

Addebiti in bolletta

E-mail Stampa PDF

Premesso che i costi per i “Servizi a Rimborso” di cui trattasi vengono addebitati solo agli effettivi fruitori, ribaltando ad essi la quota parte competente la spesa effettivamente sostenuta dall’azienda, si chiarisce che la stessa viene desunta dal fatturato emesso dai relativi Enti erogatori e dalle ditte specializzate che Forniscono il Servizio. Il comunicato, regolarmente allegato ai singoli utenti nelle bollette e negli avvisi di pagamento (in fase di conguaglio e di calcolo dell’acconto per servizi erogati e da erogare), chiarisce i motivi e le modalità dello stesso addebito. Si potranno inoltre trovare maggiori chiarimenti cliccando sulla voce “Servizi a Rimborso”.

Informazioni Utili sull’attuale situazione di Conguagli ed Acconti

IGIENE AMBIENTALE: da gennaio a dicembre 2015 verranno addebitate le spese sostenute nel periodo 01/01/2013-31/12/2013 solo per gli edifici oggetto d'intervento. Per la quali non sono mai stati richiesti acconti. Nella loro ripartizione si è tenuto conto dei vani convenzionali attribuiti alle singole unità immobiliari.

SERVIZI IDRICI: da gennaio a dicembre 2015 verranno addebitate le quote di conguaglio per l'anno 2011, tenendo conto degli acconti già addebitati per tale periodo. Per la loro ripartizione si sono utilizzati i vani convenzionali attribuiti alle singole unità immobiliari. Le nuove quote d'acconto mensili, sono state calcolate in percentuale ai consumi reali risultanti nell’anno precedente. (sono stati compresi nell’addebito i locali commerciali).

ENERGIA ELETTRICA: da gennaio a dicembre 2015 verranno addebitate le quote a conguaglio per l'anno 2011, sulla base dei vani convenzionali attribuiti alle singole unità immobiliari (sono stati esclusi i locali commerciali). Si è provveduto a ricalcolare le quote d'acconto mensili in base alla spesa degli anni precedenti. A differenza degli anni precedenti le nuove quote partiranno quindi dal mese di Gennaio, anziché da Novembre.

ASCENSORI: da gennaio a dicembre 2015 verranno addebitate le quote a conguaglio per gli anni 2010/2011, negli anni precedenti le quote venivano addebitate invece dal mese di novembre. Dette quote vengono così calcolate: per il 50% sulla base della superficie del singolo alloggio e per il restante 50% in riferimento al piano servito. Si è provveduto inoltre ad aggiornare le quote d'acconto mensili, in base ai costi desunti dai nuovi contratti stipulati con le ditte vincitrici dell’appalto del Servizio medesimo.

AREE A VERDE: da gennaio a dicembre 2015 verranno addebitate le spese sostenute nel periodo 01/01/2013-31/12/2013 solo per gli edifici oggetto d'intervento. Si chiarisce infatti che tale Servizio è stato drasticamente ridotto alle sole emergenze, per ridurne e contenerne le relative spese, più volte contestate dall’inquilinato. Per le stesse non vengono quindi richiesti acconti.

RISCALDAMENTO: da novembre 2013 ad ottobre 2014 sono state addebitate le quote a conguaglio per il periodo gennaio-ottobre 2009, quindi per soli 10 mesi anziché 12, al fine di far coincidere la contabilità con l'effettiva stagionalità del servizio. Dal mese di novembre 2014 ad ottobre 2015 verranno addebitate le quote a conguaglio per gli anni 2009/2010 e 2010/2011. Le quote addebitate sono state così calcolate: per il 50% in base alla superficie radiante degli elementi riscaldanti presenti nell’appartamento e per il restante 50% sull'effettivo volume riscaldato del singolo alloggio. Si è provveduto inoltre ad aggiornare le quote d'acconto mensili, addebitate in base ai costi sostenuti nell’anno precedente.

You are here: U.R.P. Come fare per...

Banca del Lazio

Banca-del-lazio-popolare

Adobe Reader

scarica-adobe-reader

Supporto Utenti

ATER Provincia di Roma