Manutenzione alloggi Ater a Fiumicino | Ater Provincia di Roma
1134
post-template-default,single,single-post,postid-1134,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive
 

Manutenzione alloggi Ater a Fiumicino

Manutenzione alloggi Ater a Fiumicino

Il Commissario Straordinario Leonardo F. Nucara chiarisce in merito alle notizie relative lo stato manutentivo degli stabili ATER di Fiumicino.

Nel corso degli ultimi anni gli interventi presso gli immobili di Via del Serbatoio, Lungomare della Salute, Via Oder, Via Vistola, Villaggio Azzurro e Via Tago sono stati numerosi e finalizzati alla manutenzione straordinaria (compreso il rifacimento della rete fognaria in via Oder e Via Tago), alla manutenzione del verde ed all’installazione degli ascensori. Le somme investite nelle attività di recupero e manutenzione sono state importanti e, tra fondi regionali e fondi aziendali, superano i 4,4 milioni di Euro.

Inoltre, recentemente l’ATER ha dimostrato particolare attenzione alla città di Fiumicino aprendo uno sportello territoriale al quale gli inquilini possono rivolgersi per ogni tipo di problematica inerente la conduzione degli alloggi: dalla semplice richiesta di informazioni alle segnalazioni di richiesta manutentiva. Il servizio è stato particolarmente apprezzato dagli utenti che dal mese di novembre 2013 non hanno più dovuto recarsi a Roma per il disbrigo delle pratiche amministrative.

L’ATER pertanto respinge le pretestuose dichiarazioni rilasciate dall’amministrazione fiumicinese ai quali lo stesso Commissario aveva avuto modo, nel tempo, di rappresentare le difficoltà nelle quali l’Azienda si trova ad operare.

Proprio agli amministratori di Fiumicino, infatti, è stato evidenziato che l’ammontare della morosità dell’utenza sia per i canoni di affitto che per i servizi a rimborso (acqua, calore, etc.) ha raggiunto livelli insostenibili e assolutamente non più tollerabili. La morosità si attesta oltre il 30% ed il debito accumulato è superiore ad € 3.3 mln: questa è la principale ragione per la quale l’Azienda non riesce a garantire gli interventi manutentivi ordinari. Appare quindi di tutta evidenza che, perdurando la situazione descritta, l’ATER si troverà, anche per il futuro, a non poter garantire con puntualità i servizi manutentivi.

L’azienda ritiene, infine, che gli amministratori di Fiumicino debbano farsi portavoce, nei confronti dei propri concittadini, di un messaggio di legalità avviando una campagna di sensibilizzazione affinché gli utenti degli alloggi ATER comprendano l’importanza della completezza e puntualità dei pagamenti dei canoni di affitto e delle quote dei servizi comuni.

Mercoledì 5 novembre, il Commissario Nucara, accompagnato dal Responsabile del Servizio Tecnico Ing Giancarlo Mongelli, effettuerà un sopralluogo ed incontrerà l’Assessore ai Servizi Sociali per avviare la risoluzione di tutte le problematiche.