Riforma Ater, proposta giunta adottata come testo base | Ater Provincia di Roma
1573
post-template-default,single,single-post,postid-1573,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive
 

Riforma Ater, proposta giunta adottata come testo base

Riforma Ater, proposta giunta adottata come testo base

Regione Lazio

  06/07/15 – Sarà la proposta di legge della Giunta regionale, illustrata la settimana scorsa dall’assessore Fabio Refrigeri, il testo base per la discussione sulla riforma delle Ater. Lo ha deciso stamani la commissione Politiche della casa del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Enrico Panunzi. Nel corso della seduta, il consigliere Devid Porrello (M5s), ha illustrato l’altra proposta di legge sulla stessa materia, presentata dal suo gruppo. “Sono due testi che hanno diversi punti di contatto – ha spiegato – due, nella sostanza, le differenze: secondo noi devono rimanere due Ater e non una sola, i distretti territoriali non devono essere meri esecutori, ma conservare una loro autonomia”.

Da parte sua l’assessore Refrigeri si è detto disponibile ad arrivare a una riformulazione della parte della legge che riguarda i poteri dei distretti.
Per proseguire nell’esame della proposta, come ha fatto rilevare Giancarlo Righini (Fratelli d’Italia) bisognerà però aspettare che la commissione Bilancio concluda l’esame della memoria di giunta relativa, come previsto dalla legge sulla spendig review. Il presidente Panunzi ha comunque dichiarato che “la commissione, nel frattempo, procederà con le audizioni dei commissari delle Ater e delle associazioni degli inquilini”.

http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglioweb/news_dettaglio.php?vms=&vmf=&id=1981&tblId=COMMISSIONI_NEWS#.VZ0Uml_tlBc